Il “Made in Italy” è un espressione inglese, nonché un’indicazione di provenienza utilizzata spesso e volentieri per indicare prodotti di alta qualità realizzati in Italia.

L’Italia è storicamente un paese d’inventori, dunque, non poteva di certo esimersi anche dalla produzione di monopattini elettrici, appunto made in italy;

Andiamo subito a scoprire quali le sono le principali aziende italiane produttrici del veicolo elettrico più in voga in Italia in questo momento: il monopattino elettrico.

Le principali aziende Italiane.

VIVO BIKE: marchio registrato di Datamatic S.p.A., è un’azienda Milanese conosciuta principalmente per la produzione di biciclette elettriche. Tre i modelli di kickscooter lanciati sul mercato, in particolare “S3 PRO” risulta particolarmente competitivo.

  • MOTORE: 350W
  • BATTERIA: 10.000 mAh estraibile
  • AUTONOMIA: 30-35km Max.
  • FRENI: Freno a disco posteriore, freno motore, freno manuale sul parafango
  • RUOTE: 8,5″ tubeless
  • PESO: 16kg
  • LUCI: anteriore e posteriore
  • DISPLAY: Led
  • PREZZO: 463 €
VIVOBIKE S3PRO

NILOX: è stata creata in Italia nel 2005 dal Gruppo Esprinet (MB) e può vantare di un parco e-products davvero interessante: Hoverboard, e-bike, e-skateboard e ovviamente monopattini elettrici. La serie conta 7 tipi differenti di e- kickscooter ma uno in particolare risalta tra la folla, stiamo parlando del “Doc Urban”

  • MOTORE: 280w
  • BATTERIA:7.500 mAh
  • AUTONOMIA: 20km
  • FRENI:anteriore con leva sul manubrio
  • RUOTE: 8″
  • PESO: 13kg
  • LUCI: anteriore e posteriore
  • DISPLAY: led
  • PREZZO: 419,95 €
NILOX DOC URBAN

NITO BIKES: Nito Nova Industria Torinese sceglie di distinguersi con uno stile ricercato ed elegante; oggi sul mercato con il modello “N1e” che offre la possibilità di essere personalizzato, scegliendo il colore del telaio del board e dei pneumatici.

  • MOTORE: 180W brushless
  • BATTERIA: 8.800 mAh
  • AUTONOMIA: 20km
  • FRENI: anteriori e posteri a disco con leve sul manubrio
  • RUOTE: 12″ a raggi in lega
  • PESO: 13kg
  • LUCI: anteriore e posteriore
  • DISPLAY: multifunzione
  • PREZZO: 720 €
NITO “N1e”

L’italia risponde all’industria internazionale dei monopattini elettrici ma forse, non riesce ancora ad essere pienamente competitiva? Ci auguriamo di poter spiccare anche in questa fetta di mercato nella quale i paesi asiatici sono attualmente i leader; non esiste un vincitore se non la piena soddisfazione del consumatore finale.

Conoscete startup o altre aziende che producono monopattini elettrici “made in italy”? Scriveteci a monopattinoelettrico.info@gmail.com

Icona monopattinoelettrico.info
Vuoi diventare nostro partner? Vedi tutti i dettagli

Rimani sempre aggiornato!

Seguici sui nostri canali SOCIAL 😉

1 COMMENTO

  1. i monopattini elettrici italiani sono scarsissimi non solo come caratteristiche ma anche come prezzi…possibile che non hanno capito come gira il mercato….nel mondo hanno copiato modelli come Speedway mini4 Pro e fatto proprio un clone ,in italia non accade.
    personalmente vado alla ricerca di un monopattino da mettere in armadietto a lavoro delle misure 47x19x119,5 e nel mercato ci sono pochi oltre al mini4 Pro ci sono cloni come Ruima o KingSong esiste lo Zero 8 e il suo clone Grace 8 e pochi altri che oltretutto fuori l’Italia costano meno.

LASCIA UNA RISPOSTA

Scrivi un commento!
Please enter your name here