Assistenza monopattini elettrici Max Skater

Chiunque abbia un monopattino elettrico e segue i principali gruppi Facebook a tema, avrà sicuramente letto i post o i suggerimenti di Max Skater.

Se non sapete di chi stiamo parlando, è perché il vostro monopattino elettrico non ha ancora avuto bisogno di assistenza o perché non siete “sul pezzo” 😁, in entrambi i casi, vi consigliamo di leggere l’intervista al primo meccanico di monopattini elettrici d’Italia che la redazione di monopattinoelettrico.info ha realizzato esclusivamente per voi.

Domande e risposte con Massimiliano De Martino

Redazione: Come ti chiami, di dove sei e quanti anni hai?
Max: Mi chiamo Massimiliano De Martino sono di Napoli e ho 34 anni.

edazione:Da quanto tempo sei un meccanico di monopattini elettrici e da dove nasce questa passione?
Max: Da un paio di anni effettuo assistenza al pubblico, per me da più di 10 anni, vado in skate da 25 anni, mi sono appassionato da piccolo vedendo RodneY Mullen (Skater Statunitense) alla TV.

Redazione: Come giudichi il livello dell’assistenza delle principali case produttrici di monopattini elettrici?
Max: Assistenza molto limitata, spesso costosa nel caso in cui si è costretti a spedire il mezzo.

Redazione: Hai dei consigli da dare agli utilizzatori del monopattino elettrico?
Max: Il monopattino elettrico è un mezzo che va usato con la massima cura, una semplice caduta può creare danni alle parti elettriche essendo ancorate con delle viti, l’asta guida è la cosa più importante da controllare, se si dovesse spezzare durante il tragitto la forza di gravità verso l’anteriore non ti darebbe il tempo di coprirti il viso con le mani.

Redazione:Come fare per effettuare delle riparazioni presso la tua officina?
Max: Potete contattarmi sui miei canali social ufficiali: Facebook Pagina Assistenza. C’è anche un canale YouTube aperto da poco dedicato allo shopping, si chiama “maxmanibucate” dove recensisco dai droni es. Mavic 2 pro ad articoli come le cuffie della Xiaomi.

Redazione: Ninebot o Xiaomi e perchè?
Max: Ninebot per questi motivi: posizione della batteria, ruote piene, più reattività, più range, ottimo design, assenza di fili esterni e caratteristiche tecniche superiori.

Redazione: A chi consiglieresti l’acquisto di un monopattino elettrico?
Max: Chiunque può essere in grado di guidarlo, dall’adolescente alla persona anziana basta mantenere la concentrazione esattamente come quando guidiamo la moto oppure l’automobile.

Redazione:Quali sono le caratteristiche fondamentali che ogni monopattino elettrico dovrebbe avere?
Max: Non dovrebbe superare i 30Km/h, avere un buon sistema di illuminazione, un ottimo sistema di frenata, un sistema di controllo surriscaldamento batteria, un gps in caso di furto.

Redazione: Quali altri mezzi elettrici hai provato?
Max: Di mia proprietà ne ho circa una ventina, direi che ho provato tutto, e-bike, e-skateboard, monowheel e longboard.

Redazione: Come valuti la mobilità elettrica in Italia?
Max: In alcune città e paesi noto molta avversità, come se impattasse in maniera negativa sull’economia, in generale credo che in Italia, il passaggio ai mezzi elettrici avverrà molto lentamente.

Max con lo Skateboard Elettrico

E’stato uno scambio breve ma ricco di spunti e speriamo che nel prossimo periodo, professionisti come lui possano fornire interessanti feedback ai costruttori di veicoli elettrici con l’obiettivo di progettare mezzi sempre più sicuri e performanti.

Ringraziamo nuovamente Massimiliano per averci concesso questa breve intervista e speriamo ci siano altre occasioni di incontrarci!

Icona monopattinoelettrico.info
Vuoi diventare nostro partner? Vedi tutti i dettagli

Rimani sempre aggiornato!

Seguici sui nostri canali SOCIAL 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Scrivi un commento!
Please enter your name here